Le afte sono delle piccole ulcere che si formano nella parte interna della bocca. Sono estremamente fastidiose e anche dolorose, soprattutto quando la lingua va a sbatterci accidentalmente sopra. Le cause specifiche che portano alla nascita delle afte ancora non sono note ufficialmente. Si ritiene però che queste ulcere tendano a manifestarsi in quantità maggiore nei periodi di grande stress psicologico, oppure a causa di carenze nutrizionali e vitaminiche. Nelle persone predisposte, le afte appaiono solitamente da 3 a 6 volte l’anno, e non spariscono prima di 8-10 giorni.

Insomma, siamo tutti d’accordo che le afte sono un problema che va eliminato il prima possibile. A questo proposito, ci sono numerosi rimedi naturali che potete adottare per far sì che le afte muoiano più velocemente. Scopri quali sono continuando a leggere il nostro approfondimento della sezione Salute e Benessere.

Rimedi naturali per le afte: Aglio

Ora starete pensando che non avete alcuna intenzione di mettervi uno spicchio d’aglio in bocca così al naturale. Se però state soffrendo parecchio per la presenza di afte in bocca e volete liberarvene al più presto, sappiate che l’aglio potrà esservi di grandissimo aiuto.

aglio per le afte in bocca

Le proprietà antivirali dell’aglio agiscono in maniera estremamente benefica, e riescono a curare tantissime infezioni dell’organismo. Sappiamo che la cosa non vi entusiasma, ma dovrete tagliare in due uno spicchio d’aglio e poi mettere a contatto la parte interna con l’afta. Questo ingrediente miracoloso sarà come un disinfettante naturale, che libererà la zona dai batteri e favorirà la guarigione.

Afte in bocca? Usa il bicarbonato

Probabilmente avrete già sentito qualcuno utilizzare il bicarbonato come rimedio naturale per sconfiggere qualche infiammazione o bruciore dello stomaco. Questo elemento infatti è altamente benefico in molte situazioni. Una di esse è proprio la lotta contro le afte in bocca.

bicarbonato rimedi naturali per le afte

Grazie al suo notevole potere sbiancante, igienizzante e depurativo, il bicarbonato riuscirà a ripulire in maniera molto mirata tutta la zona in cui l’afta si trova. Riuscirà a debellare i batteri accumulati e a contrastare la loro proliferazione, evitando quindi che appaiano nuove afte. Potete beneficiare delle proprietà del bicarbonato compiendo dei gargarismi con un po’ d’acqua, oppure applicando un pizzico di polverina proprio sul punto interessato, lasciando agire per qualche minuto.

Tea Tree Oil

Sicuramente qualche vostra conoscenza avrà già provato questo magico olio essenziale come rimedio naturale per curare qualche infezione. Stiamo parlando, ovviamente, del tea tree oil per uso interno alimentare, state attenti a non sbagliare.

tea tree oil per le bolle in bocca

Il tea tree oil è uno degli alleati che non possono mancare tra i rimedi naturali per le afte. Agisce in maniera contrastante al loro sviluppo grazie alle sue potenti capacità antimicrobiche, disinfettanti e antibatteriche, che riusciranno a ripulire per bene tutta la zona colpita, favorendone la guarigione. Potete trovare il tea tree oil in farmacia, erboristeria oppure anche ordinandolo online. Come per il bicarbonato, potete applicare quest’olio essenziale direttamente sull’afta oppure facendo dei risciacqui con dell’acqua.

Le hai provate proprio tutte ma il problema non passa? Contattaci compilando il modulo in Homepage o tramite telefono e whatsapp Herbalife ha fatto dei prodotti che potrebbero essere efficaci per il tuo problema.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy Credits