pixel

Sapevate che esistono tantissimi rimedi per il raffreddore che potete adottare per alleviare i sintomi? Durante il periodo invernale, le infezioni sono sempre più frequenti rispetto all’estate, perché con il freddo le nostre difese immunitarie si indeboliscono. E a questo ne conseguono gli starnuti, il naso tappato, gli occhi rossi, le notti agitate e la testa pesante. Tutti sintomi d’allarme che annunciano l’arrivo del raffreddore. Questo mal di stagione, solitamente, per guarire impiega in media dai 7 ai 10 giorni. Ma con l’aiuto dei alcuni rimedi potresti riuscire a sconfiggere i sintomi del raffreddore in pochi giorni. Vediamo quali sono le soluzioni più efficaci.

I migliori rimedi per il raffreddore

Tisana allo zenzero

Lo zenzero è una pianta originaria dell’Estremo Oriente. La sua espansione in tutto il mondo ha richiesto tempo, ma oggi è una delle spezie più apprezzate e ricercate ovunque. E non solo per il suo gusto deciso e piccante, ma anche per le tantissime proprietà benefiche che lo zenzero comporta all’organismo. Stiamo parlando infatti di un vero toccasana per l’apparato respiratorio. Lo zenzero è uno dei più efficaci rimedi per combattere raffreddore e influenza. Inoltre, è utile anche per alleviare la stanchezza e ritrovare un po’ di energia.

Questa pianta ha uno straordinario potere riscaldante, ed è con quest’azione che sconfigge il raffreddore, tipica malattia da raffreddamento. Lo zenzero stimolerà la sudorazione, e scioglierà il muco liberando le narici.

Suffumigi con oli essenziali

I suffumigi (o vapori), sono uno dei più antichi rimedi che le nonne ci insegnavano. Andavano bene per raffreddore, influenza, febbre, tosse, catarro. Insomma, con i vapori si curavano quasi tutti i mali di stagione. E ancora oggi è così. Basta riempire un contenitore capiente con dell’acqua bollente. Quindi copritevi la testa con un asciugamano o un panno, e respirate i vapori che l’acqua produce. Il calore intenso vi donerà sollievo immediato, liberando completamente il naso dal muco. Il rimedio è ancora più efficace se aggiungete degli oli essenziali all’acqua.

Salicina come rimedio per il raffreddore

Forse non tutti conoscete la salicina. Si tratta di un composto chimico che potete trovare comunemente nella corteccia dei pioppi o, appunto, in quella delle piante salici. Viene considerato quasi un prodotto che riesce a fare magie contro raffreddori e influenze. Gli elementi che possiede la salicina infatti, sono molto simili a quelli contenuti nell’aspirina. Si rivela quindi ottima per combattere raffreddore e malessere grazie alla sua potente azione antinfiammatoria e purificante. In caso di febbre, la salicina è in grado di riequilibrare gli sbalzi di temperatura del corpo. Si può acquistare in tutte le erboristerie sotto forma di sciroppo, polvere o vino medicato. Ora puoi provare questi rimedi contro il raffreddore la prossima volta che ne avrai bisogno.

Desideri altre informazioni su come aiutare il tuo organismo a combattere raffreddore o l’influenza contattaci compilando il modulo in Homepage o tramite telefono e whatsapp. Il nostro team sarà lieto di assisterti gratuitamente

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy Credits